PROPRIETA' E BENEFICI

Proteine magre di alta qualità

I gamberi forniscono una fonte eccellente di proteine ​​magre. Una porzione da 100 grammi, fornisce circa 20 grammi di proteine - un importo significativo per raggiungere la propria porzione proteica giornaliera.    

Essi contengono inoltre tutti gli aminoacidi che le cellule non possono sintetizzare in proprio.              

Ogni cellula del nostro corpo contiene molecole di proteine - e gli amminoacidi ottenuti dalla propria dieta permettono loro di generare nuove proteine ​​per riparare quelle vecchie o quelle danneggiate. Le proteine assunte dalla dieta, aiutano anche al rilascio di ormoni peptidici - un gruppo che include l'insulina, un ormone che regola il livello di zucchero nel sangue.

I gamberi sono classificati come la nostra migliore fonte di 8 proteine ​​di alta qualità!                                   

La ricchezza di proteine nei gamberetti, è una delle ragioni per cui questo crostaceo viene invocato in tante diverse tradizioni culinarie.
Quando la proteina del pesce viene ripartita durante la digestione, si formano piccoli frammenti proteici chiamati peptidi. Studi recenti hanno dimostrato che molti di questi peptidi hanno proprietà uniche, tra cui la capacità di stimolare il rilascio di ormone colecistochinina (CCK) dalle cellule che rivestono il nostro tratto intestinale. Il rilascio di CCK è importante per molte ragioni, tra cui il ruolo nella regolazione dell'appetito.

La nostra sensazione di sazietà (mancanza di appetito) è in parte legata ai livelli di CCK nel nostro apparato digerente. Aiutando il rilascio di CCK, i peptidi dei gamberetti possono svolgere un ruolo nell'aiutare questa sensazione di pienezza. A lungo andare, questa sensazione di sazietà può anche essere un vantaggio per contribuire a diminuire l'obesità.

Salute del cuore

I gamberi sono stati spesso inclusi nella lista di alcuni alimenti da "evitare" per le persone che necessitavano ridurre al minimo la loro assunzione di colesterolo. Con i 160 milligrammi di colesterolo contenuti in una porzione di 100 gr di gamberetti, probabilmente ha reso questo approccio una preoccupazione legittima. Tuttavia, nonostante questo elevato contenuto di colesterolo, numerosi recenti studi di ricerca, hanno rilevato alcuni aspetti desiderabili del profilo dei grassi presente nei gamberetti.

Uno di questi aspetti desiderabili sono gli acidi grassi omega-3 contenuti nei gamberi.                       

Quattro grammi di gamberetti forniscono circa 350-375 milligrammi di acidi grassi omega-3, di cui circa il 50% di EPA (acido eicosapentaenoico) e il 50% di DHA (acido docosaesaenoico). Questi due acidi, EPA e DHA, sono omega-3 particolarmente importanti per la salute del sistema cardiovascolare e nervoso. Oltre a questa grande miscela di omega-3, i gamberetti offrono anche un eccellente rapporto di omega-3 / omega-6. Il contenuto di omega-3 sugli omega-6 nei gamberetti è di circa 3 volte superiore. Dal momento che i rapporti più elevati di omega-3 / omega-6 sono associati ad un ridotto rischio di molte malattie croniche, tra cui l'obesità, la pressione alta e diabete di tipo 2, questo aspetto del contenuto di grasso dei gamberetti è un vantaggio enorme.

Infine, è interessante notare che secondo studi recenti, il colesterolo non è l'unico sterolo presente nei gamberi. Questo tipo di grasso si trova in piccole quantità in forma di betasitosterolo, campesterolo, e brassicasterolo. Mentre chimicamente sono simili al colesterolo, questi altri steroli funzionano come molecole antinfiammatorie e sono associate ad una diminuzione dei livelli di colesterolo LDL, che è considerato un beneficio per la salute da molti ricercatori.

Quindi, guardando da una prospettiva più ampia, i rischi connessi all'elevato contenuto di colesterolo dei gamberi, potrebbero essere messi in ombra dalla composizione di omega-3 e steroli presenti negli stessi.

Come sempre, se avete preoccupazioni in merito all'assunzione di colesterolo, parlatene sempre prima con il vostro medico curante.

 

 

Disclaimer

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge.

Per garantirsi un'alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione

Riferimenti

https://www.abcallenamento.it/alimentazione/gamberi.html

https://www.mr-loto.it/2019/gambero.html